Ultimo giorno di Malala a scuola: si è diplomata

Stampa

La giovane pakistana ha postato la notizia su Twitter e in poche ore ha raggiunto oltre 100 mila follower: “Diplomarmi ha un sapore dolce-amaro perché so che nel mondo ci sono milioni di ragazze che non avranno mai la possibilità di farlo”.

Meno di 5 anni fa, il 9 ottobre del 2012, la giovane pakistana, allora appena 14enne, era rimasta vittima di un attentato da parte dei talebani indispettiti dalla celebrità che l’aveva raggiunta grazie a un blog in cui questa ragazza coraggiosa denunciava le sistematiche violazioni dei diritti umani commesse dagli studenti coranici. Raggiunta da un proiettile alla testa era stata operata e poi trasportata in Inghilterra per essere curata. Più tardi, per la sua vicenda, ha vinto il Nobel per la Pace ed è diventata la testimone per eccellenza delle giovani donne pakistane, che lottano per il diritto allo studio.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur