Ultimo giorno di scuola, si potranno organizzare feste e attività in classe: con mascherine e distanziamento

Stampa

L’ultimo giorno di scuola si avvicina per tutti e, a differenza dello scorso anno quando vi era la Dad al 100% per tutte le scuole, gli istituti stanno organizzando un finale di anno scolastico in allegria, con feste in classe o iniziative all’esterno.

Infatti, saranno consentite attività per chiudere le lezioni: e infatti si attendono feste e riti in classe. Attività che devono però rispettare le “solite” regole base anticovid: distanziamento, mascherine e classi non troppo affollate.

Anche per questo non sono pochi gli insegnanti che stanno preparando per l’ultimo giorno di scuola attività all’esterno, magari feste in parchi ad esempio.

Una recente nota dell’Usr Veneto, che fa riferimento ad una nota MI, suggerisce alle scuole “di utilizzare preferibilmente gli spazi esterni della scuola (prevedendo, in caso di mal tempo, il rinvio o l’annullamento dell’iniziativa), di organizzare preferibilmente eventi separati per classe o sezione (in orari o giornate diversi), di accogliere famigliari o parenti degli allievi in numero adeguato agli spazi disponibili (in linea di massima un paio di persone per ogni allievo), di prevedere, nel caso fossero previste esibizioni da parte degli allievi, posti fissi a sedere per gli invitati, con adeguato distanziamento, che deve essere garantito anche tra gli allievi che si esibiscono“.

Calendario scolastico 2020/21: quando terminano le lezioni? Le date per regione

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi