Ulteriori indicazioni su trasmissione per via telematica dei certificati di malattia

di Lalla
ipsef

red – Con la circolare n. 1 del 23 febbraio 2011 il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione fornisce ulteriori chiarimenti su eventuali sanzioni a carico dei medici inadempienti.

red – Con la circolare n. 1 del 23 febbraio 2011 il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione fornisce ulteriori chiarimenti su eventuali sanzioni a carico dei medici inadempienti.

In particolare viene ribadito quanto già espresso nelle precedenti circolari del 2010: "affinché si configuri un’ipotesi di illecito disciplinare devono ricorrere sia l’elemento oggettivo dell’inosservanza dell’obbligo di trasmissione per via telematica, sia l’elemento soggettivo del dolo o della colpa" che risulta "escluso nei casi di malfunzionamento del sistema generale" e di "guasti o malfunzionamenti del sistema utilizzato dal medico".

La circolare

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione