Uil: stabilizzare precari Enti Pubblici di Ricerca con mantenimento in servizio sino all’assunzione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Uil RUA – “Chiediamo la stabilizzazione di tutti i precari degli Enti Pubblici di Ricerca con il mantenimento in servizio fino alle stabilizzazioni”. Lo chiede la Segretaria Generale della UIL RUA Sonia Ostrica dal presidio dei precari degli Enti Pubblici di Ricerca davanti a Palazzo Vidoni, sede del ministero la Semplificazione e la pubblica amministrazione.

“Il dramma dei lavoratori che hanno sacrificato la loro vita e le loro aspirazioni, mettendo le proprie competenze a disposizione dello Stato e che continuano a vivere un’esistenza precaria va affrontato e risolto da subito a cominciare dalla legge di stabilità che è all’attenzione del Parlamento – aggiunge la sindacalista -. La politica non può continuare ad ignorare questa vera e propria emergenza che stringe in una morsa un settore vitale per il futuro dell’Italia”.

“La UIL RUA continuerà a sostenere la battaglia per le stabilizzazioni dei precari che è prima di tutto una battaglia di giustizia oltre che il primo e indispensabile passo per mettere in sicurezza la ricerca pubblica che rappresenta la vera energia per il progresso del Paese”, conclude Sonia Ostrica.

Roma, 7 novembre 2017

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare