UIL scuola Calabria: il Regolamento di contabilità e l’attività negoziale al centro del corso di formazione per Dirigenti scolastici e Dsga

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato UIL scuola Calabria – Nella giornata di venerdì 27 settembre, 250 tra dirigenti scolastici, Dsga e assistenti amministrativi I e II posizione economica in servizio in Calabria hanno partecipato al corso di formazione relativo al “Regolamento di contabilità e attività negoziale: la ricerca di una semplificazione sostenibile” Organizzato dalla Uil Scuola Calabria.

È stata presente anche il Direttore generale dell’USR Calabria dott.ssa Maria Rita Calvosa.

Il corso si è svolto presso il Thotel di Lamezia Terme ed è stato tenuto da Piero Petrucci, DSGA del Liceo Ginnasio Statale “T. TASSO” di Roma capofila del progetto nazionale MIUR “Uniformare per semplificare”- Formatore MIUR Io Conto.

Il corso si è aperto con i saluti del segretario regionale della UIL scuola Calabria Paolo Pizzo che ha rivolto il proprio augurio di un buon lavoro per questo nuovo anno scolastico a tutti i partecipanti e in particolar modo ai nuovi dirigenti scolastici che hanno assunto servizio in Calabria, ed ha evidenziato anche l’impegno della Uil scuola su alcune tematiche che vanno affrontate con urgenza come la questione delle scuole, anche normo dimensionate, ancora senza Dsga.

Alcuni temi relativi invece all’Area della Dirigenza sono stati affrontati da uno dei rappresentanti del Dipartimento dell’area V della UIL scuola Calabria Andrea Codispoti, tra cui le problematiche relative alla valutazione dei dirigenti scolastici, collegata al nuovo Contratto dell’Area V. È stata poi l’occasione di illustrare alla platea l’impegno della UIL scuola dimostrato durante tutta la fase dei trasferimenti prima, e delle reggenze poi che ha interessato i dirigenti scolastici calabresi con risultati importanti in termini di coerenza e trasparenza.

Il corso è poi continuato con la precisa e puntuale esposizione del Direttore Piero Petrucci che ha interagito con la platea e risposto a tutte le domande e, in particolare, a tutte le questioni che riguardano il nuovo Piano dei conti, il Piano delle destinazioni e il Codice dei contratti.

“Sono soddisfatto e ringrazio tutti coloro che hanno permesso l’organizzazione e la realizzazione del corso – dichiara Paolo Pizzo segretario regionale delle UIL scuola Calabria – in particolare le segreterie provinciali e l’area V della UIL scuola Calabria e ovviamente il relatore, ma soprattutto ringrazio tutti i partecipanti che hanno aderito a questo corso che non è stato solo di formazione, ma che ha permesso momenti di vero confronto e nello stesso tempo ha dato l’opportunità di fare il punto su tutte le “questioni” regionali ancora aperte dopo l’avvio del nuovo anno scolastico che coinvolgono tutta la Comunità educante.

Una così massiccia partecipazione dimostra quanto bisogno c’è di formazione, soprattutto su tematiche così particolari, che fanno anch’esse parte del buon funzionamento dell’intera comunità educante e che possono e devono trovare spazio di dialogo tra dirigenti scolastici , DSGA e personale ATA.

Infine, un ringraziamento va alla Dott.ssa Calvosa – conclude Paolo Pizzo – la cui presenza, soprattutto in un corso che ha visto una forte presenza di dirigenti scolastici, è stata di fatto la sintesi dell’intera giornata, in quanto sono stati richiamati dal direttore generale dei temi importanti come la strategica funzione pedagogica della scuola e fattori determinanti per un buon andamento dei rapporti fra i diversi attori protagonisti come la condivisione, la collaborazione e, sempre nel rispetto dei ruoli, la lealtà e il rispetto con le organizzazioni sindacali.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione