Uil scuola. Anagrafe utile ma arriva con 20 anni ritardo

WhatsApp
Telegram

"Sono quasi vent'anni che la Uil Scuola ha richiesto, con tutte le modalità possibili, la realizzazione di uno strumento utile e indispensabile alla vita delle scuole come l'Anagrafe dell'edilizia scolastica": così il sindacato in una nota commenta la presentazione al Ministero dell'Anagrafe.

"Sono quasi vent'anni che la Uil Scuola ha richiesto, con tutte le modalità possibili, la realizzazione di uno strumento utile e indispensabile alla vita delle scuole come l'Anagrafe dell'edilizia scolastica": così il sindacato in una nota commenta la presentazione al Ministero dell'Anagrafe.
   "Ogni cittadino potrà conoscere la situazione delle scuole.  Ogni genitore potrà informarsi sui parametri strutturali, il contesto ambientale, i documenti di valutazione del rischio della scuola dei propri figli. Dati trasparenti e dinamici
necessari per orientare le scelte di manutenzione e adeguamento strutturale, in base a priorità su cui tutti i soggetti, dagli Enti Locali alle Regioni alle  varie amministrazioni dovranno confrontarsi" si legge nella nota.
   Dunque, per la Uil "una buona notizia per la scuola italiana, per la quale si prospetta un lavoro ancora lungo. Ben il 55% degli edifici ha più di quarant'anni, in più del 50% non sono rispettate le norme antincendio, l'8% degli edifici censiti  risulta inutilizzato". Ad avviso della Uil "all'utilizzo dei fondi, 400 milioni di euro per l'indagine diagnostica su 7.000
controsoffitti, 300 milioni per la costruzione di 30 scuole innovative si deve dare concreto riscontro in termini di qualità
dell'offerta formativa e qualità di vita per chi a scuola lavora e studia".  

Presentata l'Anagrafe Scolastica. Trecentoquaranta milioni di euro per l'edilizia delle scuole

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito