UIL invia diffida a Ministero per condotta antisindacale

Stampa

Il sindacato UIL scuola ha reiterato diffida al Ministero, in persona del Ministro pro-tempore. Il sindacato accusa condotta antisindacale nei propri confronti.

La UIL ha chiesto la convocazione immediata, entro e non oltre 3 giorni, per l’avvio delle trattative negoziali e, secondo il sindacato “necessaria contrattazione sui temi fondamentali legati al CCNI sulla mobilità per tutti i lavoratori del comparto – personale docente, educativo e ATA – al fine di armonizzare le norme legislative con il contenuto del CCNI.”

Testo diffida

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia