UIL. Inaccettabile ipotesi nuovo blocco dei contratti

Di
WhatsApp
Telegram

Di Menna – La sfida della qualità e della modernizzazione del nostro sistema scolastico si vince dando valore all’impegno e alla professionalità degli insegnanti e del personale che fa funzionare le scuole.

Di Menna – La sfida della qualità e della modernizzazione del nostro sistema scolastico si vince dando valore all’impegno e alla professionalità degli insegnanti e del personale che fa funzionare le scuole.

Il documento economico del Governo interviene con un programma di rilancio del paese che prevede interventi sulla scuola. Il documento prevede un diverso contratto al fine di riconoscere impegno e professionalità e per attivare opportunità di carriera.
La Uil Scuola ha più volte rilanciato tale sfida rivendicando l’apertura del negoziato contrattuale, bloccato da 5 anni – ha detto Massimo Di Menna, nel corso di un seminario organizzato dalla Uil Scuola a Chiaravalle sulla figura e la pedagogia di Maria Montessori.

Le basse retribuzioni del personale della scuola sono una vera emergenza.
Occorre un cambiamento concreto da parte del governo sulla scuola.
Lo stesso Def, di fatto, prevede il blocco del contratto reiterato fino al 2020: questo è inaccettabile.
Il Governo chiarisca – ha sollecitato il segretario generale della Uil Scuola  – dia certezza di risorse e coerenza al proprio piano programmatico.

Rischio blocco contratti fino al 2020? Un indizio nel DEF di Renzi. Con quali soldi si pagherà il merito?

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?