UIL: per assunzioni serve decreto. A settembre docenti in cattedra

di Giulia Boffa
ipsef

"Il piano di sviluppo dell'organico dell'autonomia sulla base delle Gae prevede l'assuzione di 50mila persone. Per quanto ci riguarda noi chiediamo che si faccia in modo che i docenti a settembre siano tutti in cattedra". Dunque visti i tempi brevi "crediamo che sia necessario lo strumento del decreto legge" per la parte che riguarda le assunzioni.

"Il piano di sviluppo dell'organico dell'autonomia sulla base delle Gae prevede l'assuzione di 50mila persone. Per quanto ci riguarda noi chiediamo che si faccia in modo che i docenti a settembre siano tutti in cattedra". Dunque visti i tempi brevi "crediamo che sia necessario lo strumento del decreto legge" per la parte che riguarda le assunzioni.

Lo ha detto Massimo Di Menna, rappresentante della Uil-scuola, in audizione nelle commissioni Cultura e Istruzione di Camera e Senato sul ddl Buona scuola, ribadendo la necessità di "riprendere la via normale dei concorsi. Si possono pure bandire concorsi per i posti dove ci sono ancora precari".

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione