UIL: 25 maggio convegno “Curiosità per un Futuro di Conoscenza”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato UIL – Sabato 25 maggio alle ore 9,00 ad Ancona presso la Sala Riunioni dell’Autorità Portuale si svolgerà il convegno “Curiosità per un Futuro di Conoscenza”, che ha lo scopo di celebrare e analizzare i 20 anni di collaborazione tra IRBM-CNR (Istituto di Ricerca sulle Biotecnologie Marine) di Ancona ed il mondo della scuola attraverso tirocini, laboratori formativi e alternanza scuola lavoro.

Il convegno sarà introdotto dai saluti istituzionali di Claudio Amicucci (Segretario Federazione UIL -Scuola Rua), di Sauro Longhi (Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, di Loretta Bravi (Assessore Istruzione Formazione Lavoro – Regione Marche), di Vito Mancinelli (Sindaco di Ancona), di Marco Ugo Filisetti (Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche) e di Gian Marco Luna (Direttore CNR-IRBIM). Dopo l’introduzione ai lavori di Claudia Mazzucchelli (Segretaria Generale Federazione UIL- Scuola Rua Marche) i lavori entreranno nel vivo con gli interventi di Mauro Marini (primo ricercatore CNR-IRBIM Ancona), di Alessandra Spagnolo (Ricercatrice CNR-IRBIM Ancona), Sabrina Colella (Biologa CNR-IRBIM Ancona), Patrizia Cuppini (Dirigente scolastico Istituto superiore “Volterra-Elia”- Scuola Polo della Rete ASL) e di Corrado Guido del Buono (Dirigente scolastico Istituto comprensivo “E. Medi” P. Recanati).

A conclusione dei lavori moderati da Piero Polidori della Federazione UIL-Scuola Rua interverranno Lorenzo Fioramonti Viceministro Istruzione Università e Ricerca ed Antonio Foccillo, segretario Confederale UIL Responsabile Università, Ricerca e Alta Formazione UIL.

“L’iniziativa della Federazione UIL-Scuola Rua delle Marche non solo racconta un’esperienza ventennale di successo ma sottolinea l’importanza che la UIL assegna alla collaborazione tra il mondo della scuola e quello della Ricerca dell’Università e dell’Alta formazione che costituisce un asset fondamentale nella costruzione di un futuro di prosperità e benessere nel nostro Paese”, dichiara il Segretario Confederale e Responsabile Università Ricerca ed Alta Formazione della UIL Antonio Foccillo, che aggiunge: “Costruire un ponte tra i ricercatori di oggi e quelli di domani così come da tempo fa l’Istituto di Ricerca sulle Biotecnologie Marine di Ancona è una strategia vincente per mettere in contatto mondi che non sono separati da compartimenti stagni ma che devono continuamente entrare in contatto tra loro trasferendo formazione e competenze: uno scambio reso ancora più efficace dall’accordo tra il MIUR e il CNR sull’alternanza scuola lavoro”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione