UGL: “Vogliamo una scuola efficiente, competitiva e sicura”

di redazione
ipsef

“Vogliamo una scuola efficiente e competitiva, non quella che il Governo continua a chiamare ‘Buona Scuola’, che in realtà è solo fumo negli occhi”. Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl Scuola, Giuseppe Mascolo, alla vigilia del Primo Maggio che quest’anno l’Ugl celebrerà a Napoli, precisamente nell’area di Bagnoli.

“Vogliamo una scuola efficiente e competitiva, non quella che il Governo continua a chiamare ‘Buona Scuola’, che in realtà è solo fumo negli occhi”. Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl Scuola, Giuseppe Mascolo, alla vigilia del Primo Maggio che quest’anno l’Ugl celebrerà a Napoli, precisamente nell’area di Bagnoli.

“La nostra federazione – spiega – sta portando avanti una serie di mobilitazioni a livello nazionale, che culmineranno con lo sciopero del 5 maggio, contro una riforma inadeguata alle esigenze del sistema scolastico e un Governo che si ostina a non ascoltare la voce dei lavoratori, pensando di poter procedere indisturbato senza un serio e costruttivo confronto con le parti sociali.

Non è un caso che la nostra protesta sia partita proprio dal Sud, e precisamente dalla Sicilia, dove il settore scolastico fa i conti con gravi difficoltà: si pensi ad esempio ai lavoratori della formazione professionale in questa Regione a cui, se non arriveranno le risorse promesse dal governo, sarà difficile garantire un’occupazione.

In Campania, a rischiare il loro futuro sono i lavoratori dell’istituto Martuscelli di Napoli che saranno con noi il Primo Maggio proprio per ribadire a gran voce che questo Istituto, punto di riferimento per i ragazzi non vedenti ed ipovedenti con pluriminorazione, non può e non deve chiudere”.

“La Festa dei Lavoratori, però, sarà anche l’occasione per chiedere nuovamente maggiori investimenti e più controlli per l’edilizia scolastica, affinché incidenti, come quello avvenuto giorni fa all’istituto elementare Pessina di Ostuni, non si verifichino più

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione