Ugl. Sulla scuola idee poche e confuse

Di
WhatsApp
Telegram

"Siamo rammaricati nel dover continuare a riscontrare che in materia di politiche scolastiche le idee sono poche e confuse". Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Scuola, Giuseppe Mascolo, che commenta l’intervento del ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, al Meeting di Cl.

"Siamo rammaricati nel dover continuare a riscontrare che in materia di politiche scolastiche le idee sono poche e confuse". Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Scuola, Giuseppe Mascolo, che commenta l’intervento del ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, al Meeting di Cl.

"Non riusciamo a capire – afferma il sindacalista – in base a che cosa il ministro abbia individuato che un ordine di scuola abbia maggiori necessita’ rispetto ad altri, senza tener conto che il percorso scolastico deve essere potenziato nell’insieme e non per segmenti. In merito all’eliminazione del precariato, accogliamo positivamente ‘tale ennesimo proclamo’, con la speranza che si traduca in provvedimenti concreti e diversi da quelli attuati fino a questo momento: la diminuzione dei posti in organico".

Per il sindacalista "la scuola italiana ha bisogno di certezze, del rinnovo del contratto nazionale di categoria e non dell’ennesimo rinvio, della necessita’ di reperire ‘risorse economiche certe’ per le spese di funzionamento e per gli scatti di anzianita’, di un percorso riformistico che oltre a tener conto delle esigenze di un mercato del lavoro in continua evoluzione tenga conto che la riforma della scuola deve necessariamente camminare di pari passo con quella dell’Universita’".

"L’annosa vicenda dei pensionamenti del personale della scuola ‘quota 96′ – conclude – e’ un palese esempio dell’instabilita’ del governo e non necessita di ulteriori commenti. Occorre investire su istruzione e formazione dei nostri giovani e, di conseguenza, sul futuro del nostro Paese che necessita di essere maggiormente competitivo anche oltre frontiera".

Riforma della scuola. Riduzione degli scatti di anzianità, didattica, abolizione delle Graduatorie d’istituto

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur