UGL Scuola Brindisi: altra importante vittoria per i precari della scuola su servizio militare

di Lalla
ipsef

Gianfranco Somma – Il Segretario Provinciale della UGL Scuola di Brindisi, Salvatore Bruno, comunica che il Tribunale di Brindisi ha concesso un provvedimento d’urgenza ex art. 700 c.p.c. per il riconoscimento, nell’ambito delle graduatorie ad esaurimento, del punteggio relativo al servizio militare di leva prestato non in costanza di nomina, accogliendo l’istanza cautelare d’urgenza presentata dal legale di fiducia della UGL Scuola di Brindisi, Avv. Gianfranco Somma, per conto di un docente iscritto.

Gianfranco Somma – Il Segretario Provinciale della UGL Scuola di Brindisi, Salvatore Bruno, comunica che il Tribunale di Brindisi ha concesso un provvedimento d’urgenza ex art. 700 c.p.c. per il riconoscimento, nell’ambito delle graduatorie ad esaurimento, del punteggio relativo al servizio militare di leva prestato non in costanza di nomina, accogliendo l’istanza cautelare d’urgenza presentata dal legale di fiducia della UGL Scuola di Brindisi, Avv. Gianfranco Somma, per conto di un docente iscritto.

Segno che anche davanti al giudice ordinario è possibile ottenere la tutela cautelare e d’urgenza già concessa sul tema della valutazione del servizio militare prestato non in costanza di nomina dai Tribunale amministrativi.

Il Segretario Provinciale della UGL Brindisi invita, quindi, tutti i docenti che non si siano ancora visti riconosciuti il punteggio per il servizio militare espletato non in costanza di nomina a proporre ricorso a tal fine.

Versione stampabile
anief
soloformazione