Ufficiale, Invalsi sposta prove previste per 5 e 6 maggio al 6 e 7

di redazione
ipsef

L'Istituto Invalsi ha inviato questa mattina una nota alle scuole con la quale si dà comunicazione dello spostamento delle date per le prove previste a maggio.
Misura anti-sciopero.

L'Istituto Invalsi ha inviato questa mattina una nota alle scuole con la quale si dà comunicazione dello spostamento delle date per le prove previste a maggio.
Misura anti-sciopero.

La decisione giunge a seguito della proclamazione dello sciopero da parte dei sindacati per protestare contro la riforma della scuola. Le date fissate per giorno 5 e 6 maggio saranno spostate rispettivamente al 6 (italiano elementari) e 7 maggio 2015 (matematica).

Nei giorni scorsi, il sindacato COBAS aveva minacciato i dirigenti che avrebbero di loro spontanea volontà spostato la data delle prove di denuncia.

Restano confermate le date delle altre prove: 12 maggio 2015 (prova di Matematica, prova d' Italiano e Questionario studente per la classe II delle superiori) e 19 giugno 2015 (prova di Matematica e d'Italiano nell'esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione).

La nota Invalsi

Proclamato lo sciopero del 5 maggio per docenti, ATA e personale dirigente. Il documento

Le reazioni dei sindacati  e della politica

Cobas. Rinvio test attività antisindacale

Prove Invalsi. Gilda: chi ha dato al Presidente il potere di rinvio?

USB proclama sciopero breve 6, 7, 12 maggio 

FLC CGIL: Governo teme sciopero e rinvia Prove Invalsi

M5S: rinvio Invalsi è gamba tesa contro dissenso

UIL: spostamento prove Invalsi segno debolezza Governo

CISL: rinvio prove Invalsi prova che la protesta è corale

CISAL: su rinvio prove Invalsi si valuta iniziativa legale

Versione stampabile
anief anief
soloformazione