La UE spinge sulla digitalizzazione delle scuole

WhatsApp
Telegram

GB – L’Europa spinge sulla digitalizzazione delle scuole, mentre in Italia si rimanda.

Oggi su Twitter il Commissario Ue alla Digital Agenda Neelie Kroes ricorda che il prossimo 25 settembre, insieme al Commissario alla Cultura Androulla Vassiliou, presenterà a Bruxelles una Comunicazione sull’Istruzione che mira a stimolare la qualità, metodi innovativi di apprendimento e insegnamento, grazie alle tecnologie digitali e ai contenuti.

GB – L’Europa spinge sulla digitalizzazione delle scuole, mentre in Italia si rimanda.

Oggi su Twitter il Commissario Ue alla Digital Agenda Neelie Kroes ricorda che il prossimo 25 settembre, insieme al Commissario alla Cultura Androulla Vassiliou, presenterà a Bruxelles una Comunicazione sull’Istruzione che mira a stimolare la qualità, metodi innovativi di apprendimento e insegnamento, grazie alle tecnologie digitali e ai contenuti.

La Ue potrà contare su una forza lavoro più qualificata che aumenterà l’occupazione, la competitività e la crescita, se renderà l’apprendimento più aperto e offrirà un’istruzione di qualità in modo efficiente.

L’iniziativa, dal titolo ‘Opening up Education’ propone misure a livello europeo e nazionale, come aiutare insegnanti e studenti di tutte le età ad acquisire competenze digitali e nuovi metodi di apprendimento.

Punta anche a sostenere lo sviluppo e la disponibilità di ‘risorse educative aperte’.
Le tecnologie digitali come ‘Open educational resources’ (OER) e i ‘Massive Open Online Courses’ (MOOCs), stanno sfidando modelli e pratiche tradizionali e stanno offrendo nuove opportunità per un nuovo pubblico, nuovi fornitori e modelli di business, si legge nella nota.

Nonostante gli sforzi che gli Stati membri e la Ue hanno fatto finora nella digitalizzazione, i sistemi europei di istruzione e formazione continuano a perdere terreno.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur