UDIR tutela i DS neoassunti dell’ultimo concorso DS

Comunicato UDIR – Come è noto, a seguito della calendarizzazione presso il TAR del Lazio di uno dei tanti ricorsi diretti ad “annullare” il concorso DS il 2 luglio, Udir intende tutelare i propri iscritti vincitori promuovendo un’azione legale “ad opponendum” per richiedere il rigetto del ricorso, in modo da salvaguardare le posizioni dei tanti candidati che hanno superato le prove.

Come riporta la stampa specializzata Orizzonte Scuola, oltre alle problematiche già note, “si aggiunge anche un’altra questione che riguarda la randomizzazione della correzione dei compiti. Infatti, ricordiamo, l’assegnazione del compito alla commissione doveva avvenire in modo casuale. In che modo? Attraverso un algoritmo. Secondo quanto ci viene segnalato, a tutt’oggi non sarebbe stato reso noto il codice software con il quale si è proceduto alla distribuzione degli elaborati”. Per quanto riguarda le ipotesi circa l’epilogo di questa storia, per alcuni si prospetta la possibilità di un annullamento totale del concorso, mentre altre voci sono più caute.

Cosa accadrà dunque se dovesse esserci la cancellazione? “In caso di annullamento, che qualcuno vede come ipotesi remota, dovrà essere la politica a dare risposte, aprendo ad un periodo di contrattazione anche con le parti sociali per raggiungere una soluzione. Tra le ipotesi formulate che circolano ce ne sono alcune che puntano ad affrontare l’emergenza con un escamotage per salvare sia i vincitori che quanti hanno presentato ricorso”.

Udir, dalla parte della categoria dei DS, sin da subito ha ritenuto insidiose le mosse che vorrebbero l’annullamento dell’iter concorsuale e invita i vincitori della nuova procedura a costituirsi ad opponendum gratuitamente, in modo da poter tutelare la propria posizione. Adesioni ad opponendum al seguente link; è possibile farlo fino al 22 giugno.

Nel frattempo, tra poche settimane, parte la prima Scuola Estiva promossa da Udir Governare la scuola: il mio primo mese da dirigente, dedicato ai vincitori dell’ultimo concorso DS. L’evento, che vuole essere uno strumento operativo di supporto al nuovo ruolo che si andrà a ricoprire, sarà a Tivoli dal 12 al 14 luglio e consterà di 5 sessioni. Vai al programma e invia la scheda di partecipazione a [email protected], c’è tempo fino al 30 giugno.