Udir invita i Dirigenti Scolastici ad aderire allo sciopero del 25 maggio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La lettera inviata da Udir ai dirigenti scolastici in vista dello sciopero di giovedì 25 maggio.

Caro/a DS,

ti ricordo che è necessario inviare la comunicazione di adesione allo sciopero all’Usr, individuare il tuo sostituto e fare avvertire le famiglie di un disagio che non è più sopportabile.

Lo strumento dello sciopero è nelle tue mani, per cambiare la tua vita professionale e ottenere la perequazione interna (RIA), ed esterna (come le altre dirigenze del pubblico impiego), nonché per cambiare il testo unico sulla sicurezza.

Rivendica il tuo diritto e fai sentire la tua assenza a chi non ha dato valore alla tua presenza.

L’occasione è utile per partecipare alla manifestazione, indetta da altre organizzazioni sindacali, che si terrà a Roma, nei pressi del Miur o del Parlamento o ancora per partecipare alle assemblee sindacali provinciali indette. Soltanto con una voce univoca della categoria, il Governo potrà ascoltarci.

Confido in te per aiutarci a cambiare una situazione non più sostenibile.

Il Presidente Nazionale Udir

Come aderire allo sciopero

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare