Tuzi (M5S): “Istanze degli studenti sono giuste, lavoriamo su salario minimo e tirocini retribuiti”

WhatsApp
Telegram

“Le richieste portate nelle piazze italiane dalle studentesse e dagli studenti sono più che giuste: sicurezza durante le attività di stage, lavoro dignitoso, misure contro la precarietà e lo sfruttamento. Abbiamo il dovere di dare risposte a queste istanze che riguardano settori che il MoVimento 5 Stelle ha da sempre a cuore”.

Lo dichiara Manuel Tuzi, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio.

“Mi riferisco, in particolare, alla nostra battaglia per l’introduzione del salario minimo che alcune forze politiche continuano a contrastare, ma anche alla proposta di legge, che sto portando avanti insieme al collega Niccolò Invidia, per mettere fine una volta per tutte ai tirocini gratuiti”.

“La strada da seguire, però – prosegue – deve essere quella del dialogo e del confronto: le violenze non possono mai essere giustificate. Gli incidenti che si verificano durante le manifestazioni hanno tra l’altro l’effetto di far passare in secondo piano legittime richieste legate a temi così cruciali per tutto il Paese. Sono particolarmente felice che lunedì prossimo i rappresentanti delle principali associazioni studentesche saranno ascoltati in commissione Cultura. Sarà un’occasione per dimostrare che vogliamo sentire le loro ragioni in modo da costruire, anche grazie al loro contributo, un futuro fatto di più dignità e giustizia” conclude Tuzi.

Il video racconto di Orizzonte Scuola sulla manifestazione a Roma

Maturità e scuola-lavoro, gli studenti manifestano in tutta Italia: “Vogliamo essere rispettati, Bianchi dimettiti” [VIDEO RACCONTO]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur