Tuzi (M5S): “Gli insegnanti delle scuole paritarie hanno pari dignità e bisogna garantire percorsi di carriera trasparenti”

WhatsApp
Telegram

“l movimento da sempre è rispettoso del ruolo del docente. Ha affrontato soprattutto nel periodo pandemico l’emergenza formazione sia nel comparto statale che parastatale. Dal dialogo con l’Agidae sono emerse questioni rilevanti che riguardano 200mila studenti e 15mila insegnanti, un settore che ha giocato un ruolo importante nel farsi carico di mezzo milione di bambini nella fascia 0/5 anni che altrimenti non avrebbero avuto accesso ai nidi e alla scuola primaria ”. Lo dichiara il capogruppo M5S in commissione Cultura e Istruzione di Montecitorio, Manuel Tuzi, durante un convegno sul tema organizzato da Agidae.

“Il MoVimento da sempre si impegna per garantire risorse adeguate alla scuola. Gli insegnanti hanno pari dignità e bisogna garantire percorsi di carriera trasparenti e accessibili per non penalizzare alcune categorie”.

“La stessa attenzione – aggiunge Tuzi – va riservata alle famiglie degli alunni disabili che hanno necessità di trovare soluzioni di prossimità. Il loro numero è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni, segno che anche in questo campo come per i nidi, questo tipo di istituti aiuta il pubblico a farsi carico del fabbisogno”.

“Fermo restando la necessità primaria di aiutare il pubblico a ottemperare al suo ruolo e che la scuola torni centrale nelle politiche del Governo, riteniamo che, come in ogni settore, precari e fragili, vadano tutelati”, conclude il parlamentare pentastellato.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur