Tutti per Esami di Stato online

Stampa

Comunicato –  In un un momento in cui anche gli scienziati non concordano su nulla, in un momento di grande incertezza per il Paese, se c è una soluzione più sicura per fare gli esami di Stato, va preferita quella.

Quindi gli esami vanno fatti i on line! L’unica modalità che dà sicurezza a studenti e docenti, DS, ATA e loro famiglie.

Sono due settimane che lo diciamo e lo argomentiamo. Abbiamo proposto una petizione che si avvia a 6000 firme per un esame on line e coordiniamo tutte le altre petizioni che portano avanti la stessa richiesta, per un totale di oltre 10 mila firme in 4 giorni.

Anche l’ANP messa di fronte alle responsabilità che cadrebbero sulle spalle dei Presidi, ora chiedono esami on line e mentre lo Snals si é schierato a favore degli esami on line, i sindacati tutti in video conferenza ora sono per un esame che assicuri ogni sicurezza e questa sicurezza certamente non lo potrà dare un esame in presenza.

Ora si decida la Ministra Azzolina per dare disposizione con OM per un esame on line. La nostra mobilitazione continua con la raccolta delle firme. Avevamo ragione e, di fronte alla ragione all’evidenza e alla salute, deve cadere ogni calcolo politico.

Scuola Bene Comune,
Partigiani della Scuola Pubblica,
Federistruzione
Scuola & Politica

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia