Tutti i docenti in cattedra per l’inizio delle lezioni, Bianchi ‘si gode la vittoria’. Ma è ancora caos per le supplenze da Gps

Alla fine ha vinto Patrizio Bianchi. Lo aveva messo in cima alla lista delle azioni da intraprendere come ministro dell’Istruzione e a quanto pare tutti i docenti saranno al loro posto per l’avvio delle lezioni. Tutti o quasi tutti, per essere precisi. Ancora persistono i problemi in alcuni territori legati alle liste delle Gps, che non è detto assolutamente che verranno risolti in tempo. Problemi che “macchiano” un risultato comunque soddisfacente per la maggior parte del territorio italiano.