Tutti i docenti in cattedra il 13 settembre, Fratelli d’Italia: “Bianchi racconta favole ma la realtà è diversa”

Stampa

“Il Ministro Bianchi preferisce raccontarsi e raccontare le favole, ma la realtà è che la scuola è nel caos più totale: le segreterie non riescono a gestire situazioni deliranti come cattedre assegnate su posti inesistenti, tantissimi sono gli errori nelle GPS e i docenti sono scavalcati o sbattuti da un posto all’altro”.

Lo dichiarano i deputati di Fratelli d’Italia, Ella Bucalo e Paola Frassinetti, rispettivamente responsabili del dipartimento Scuola e Istruzione.

E a pagare questa ennesima inefficienza di un ministero che va a tentoni sono sempre i docenti supplenti, gli studenti e le loro famiglie. Spiace destare il Ministro dal sogno che lui stesso definisce un “impegno realizzato per la prima volta nella storia della Repubblica”. Ma occorre farlo. Bianchi dimostra quanto sia lontano dalla vita scolastica e continua in modo superficiale a fare proclami che non hanno alcuna rispondenza con la realtà dei fatti”, concludono.

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”