“Siamo tutti Franca Di Blasio!” La Preside: strategie sanzionatorie per porre a freno violenza

WhatsApp
Telegram

Parla di pena esemplare la Dirigente dell’istituto Majorana di Santa Maria a Vico (Caserta), teatro dell’aggressione alla professoressa di Italiano colpita al volto con un coltello da un suo studente diciassettenne.

La preside, Pina Sgambato, è sotto shock. E su Facebook lancia un grido che è al contempo uno slogan:

“Siamo Tutti Franca Di Blasio! E’ il caso di dirlo, anche se nessuno di noi può eguagliare Franca in bontà e dolcezza”. E aggiunge:

“Oggi è stata scritta una delle più brutte pagine della storia della nostra scuola e nella nostra famiglia scolastica siamo tutti costernati e provati. I ragazzi affranti per la loro professoressa, noi educatori colpiti e umiliati nella nostra professionalità. L’amore per la scuola non può portare una persona in un letto di ospedale.

Dobbiamo prendere atto della gravità del fatto ed affrontarlo in tutta la sua gravità.

Oltre a percorsi di recupero abbiamo il dovere di mettere in atto anche solide strategie sanzionatorie. La certezza di una pena giusta forse può aiutare a porre un freno al dilagare della violenza”.

La preside ricorda che l’aggressore non aveva brutti voti e che la sua insegnante, molto materna e una delle più brave dell’istituto, voleva solo un po’ di più dal suo alunno.

Parla anche la sorella dell’insegnante

Professoressa accoltellata. La sorella “non prendetevela con il ragazzo, ma ridate a noi insegnanti la dignità”

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato