Tutti i docenti di alunni con disabilità dovranno essere formati. Giannini incontra Associazioni e segue iter provvedimento

Di
Stampa

red – Il Ministro Stefania Giannini ha incontrato oggi al Miur i rappresentanti delle Federazioni delle Associazioni delle persone con disabilità, Fish e Fand.

red – Il Ministro Stefania Giannini ha incontrato oggi al Miur i rappresentanti delle Federazioni delle Associazioni delle persone con disabilità, Fish e Fand.

Nel corso dell’incontro – si legge nel comunicato – si è discusso della proposta di legge sul miglioramento della qualità dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con altri bisogni educativi speciali, già depositata alla Camera dei deputati.

La proposta, elaborata nel corso degli ultimi due anni dalle Associazioni che partecipano all’Osservatorio permanente per l’integrazione degli alunni con disabilità del Miur, punta, tra l’altro

  • a individuare ulteriori misure per garantire la continuità didattica e la presa in carico del progetto inclusivo da parte di tutti i docenti della classe
  • ad assicurare la formazione in servizio degli insegnanti
  • a ridurre il contenzioso tra famiglie e amministrazione
  • a migliorare la qualità inclusiva delle singole classi e delle singole scuole.

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

Nel corso delle prossime settimane il Miur seguirà il percorso del provvedimento, con un nuovo incontro con le Federazioni previsto a fine mese.

Un provvedimento di cui OrizzonteScuola aveva già anticipato in anteprima i contenuti, in occasione di un precedente incontro.

Formazione obbligatoria per tutti i docenti di alunni BES: a fine giugno la circolare

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur