Tutti a scuola, cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico con Mattarella e Bianchi

WhatsApp
Telegram

In diretta dall’Istituto di Istruzione Superiore “Curie Vittorini” di Grugliasco (in provincia di Torino), venerdì 16 settembre alle 16.30 in diretta su Rai 1 va in onda “Tutti a Scuola”, il consueto appuntamento di celebrazione e inaugurazione dell’anno scolastico con presenza e intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Tutti a Scuola”, giunto alla XXII edizione, prevede, tra l’altro, l’esibizione di studenti delle scuole di varie Regioni Italiane, maggiormente distintisi durante il passato anno scolastico in attività ricreative di approfondimento culturale e la partecipazione e l’intervento del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Il tema dell’edizione 2022 di “Tutti a Scuola” sarà quello dell’Inclusione e dell’Integrazione.

All’evento, realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, parteciperanno in qualità di ospiti artisti del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura. Come ospiti sportivi saranno presenti molti campioni, atleti olimpici e paralimpici, tra cui italiani di seconda generazione, che in questa estate di grandi successi nelle varie competizioni internazionali ci hanno fatto sognare e vincere tante medaglie: i gemelli mezzofondisti Ala e Osama Zoghlami, il nuotatore plurimedagliato Alessandro Miressi, la Capitana della Nazionale di calcio Femminile Sara Gama e molti altri.

E poi tra gli ospiti musicali due giovani ma già apprezzatissimi talenti, la pianista Frida Bollani Magoni e Matteo Bocelli oltre alla straordinaria partecipazione di Luisa Ranieri splendida interprete di film e fiction Rai di successo tra cui Lolita Lobosco a breve in onda su Rai1 con la nuova edizione.

Sarà inoltre presente un’orchestra composta dai migliori allievi dei Conservatori d’Italia diretta dal Maestro Leonardo De Amicis. Conduce Flavio Insinna con Roberta Rei.

La regia è di Maurizio Ventriglia.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur