Tutelare i docenti ancora in GAE….ancora tanti e con la memoria lunga! Lettera

di redazione
ipsef

Massimo Pezzali – Sono uno delle migliaia di docenti ancora precari in GAE ( probabilmente tanto antipatici alla nostra cara ministra Giannini) che non hanno voluto o potuto partecipare per motivi personali e familiari al piano assunzionale previsto dalla c.d. “Buona (??) scuola”.

Massimo Pezzali – Sono uno delle migliaia di docenti ancora precari in GAE ( probabilmente tanto antipatici alla nostra cara ministra Giannini) che non hanno voluto o potuto partecipare per motivi personali e familiari al piano assunzionale previsto dalla c.d. “Buona (??) scuola”.

Fino ad oggi ho lavorato con incarichi al 30 giugno; dico fino ad oggi, perché l’emendamento dell’on Puglisi ( altro bel personaggio per la scuola….) permetterà ai docenti neo assunti quest’anno di ricevere l’assegnazione provvisoria dei posti in deroga, anche quelli di sostegno.

Grazie a questo emendamento migliaia di docenti come me ancora inseriti nelle GAE rischiano di non poter più lavorare, nemmeno fino al 30 giugno!

E tutto questo, ancora una volta, cambiando le norme in corsa…..alla faccia della certezza del diritto! Se ne sono resi conto la nostra Ministra ed il suo Governo? E’ questa la tanto sbandierata stabilizzazione dei precari? Ce ne ricorderemo ad ottobre ed alle prossime elezioni, cara ministra!

Versione stampabile
anief
soloformazione