Tutela dei contenuti audiovisivi e diritto d’autore: accordo Fapav – Agiscuola

 FAPAV – AGISCUOLA, punto di riferimento nei rapporti tra il mondo della scuola ed il mondo del cinema e dello spettacolo in generale, nonché referente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per quanto riguarda la promozione delle opere audiovisive di interesse culturale e didattico presso gli studenti, e FAPAV Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali, nata nel 1988 per proteggere la Proprietà Intellettuale, il Diritto d’Autore e i diritti connessi, hanno siglato un protocollo d&rs

 FAPAV – AGISCUOLA, punto di riferimento nei rapporti tra il mondo della scuola ed il mondo del cinema e dello spettacolo in generale, nonché referente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per quanto riguarda la promozione delle opere audiovisive di interesse culturale e didattico presso gli studenti, e FAPAV Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali, nata nel 1988 per proteggere la Proprietà Intellettuale, il Diritto d’Autore e i diritti connessi, hanno siglato un protocollo d’intesa per la tutela dei contenuti audiovisivi.

Obiettivo della collaborazione è quello di promuovere e realizzare iniziative congiunte volte a sensibilizzare le nuove generazioni, gli studenti e gli insegnati circa la gravità delle violazioni del Diritto d’Autore, aumentando la consapevolezza dei danni causati dalla pirateria audiovisiva.

 
AGISCUOLA e FAPAV creeranno pertanto occasioni di incontro con il mondo giovanile, anche in seno alle scuole, realizzando percorsi culturali volti alla diffusione della legalità e al piacere di un’opera originale, mettendo gli studenti a contatto con il mondo delle maestranze del cinema, della produzione e della distribuzione delle opere cinematografiche ed audiovisive.
 
“E’ mia opinione che sia necessario tutelare tutte le opere audiovisive che vengono prodotte e veicolate in Italia (soprattutto i film) dal fatto che adesso, ad esempio, l’opera filmica prima che venga proiettata nelle sale è oggetto di attenzione da parte di siti che agiscono in maniera politicamente e giuridicamente non corretta” – ha affermato Luciana Della Fornace, Presidente AGISCUOLA – “Per questi motivi ritengo questo protocollo di intesa un momento valido per la difesa di tutti i prodotti audiovisivi che hanno, anche se per breve tempo, una loro vita correttamente in Italia”.
 
“Siamo lieti di aver avviato questa collaborazione con AGISCUOLA, che ringraziamo per la sensibilità dimostrata nei confronti del tema della tutela dei contenuti audiovisivi” – ha dichiarato Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAPAV – “La pirateria rappresenta oggi un fenomeno diffuso ed in continua espansione, con forti ricadute per quanto riguarda l’impatto economico ed occupazionale dell’intero settore audiovisivo. Per noi è fondamentale creare consapevolezza, soprattutto nelle nuove generazioni, in merito ai danni causati dallo sfruttamento illecito dei contenuti, con l’obiettivo di portare i giovani ad apprezzare sempre più il valore e l’importanza di un’opera artistica originale, veicolo di sogni e cultura”.

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite