Turi (Uil Scuola): “Figliuolo gestisca acquisto dei sanificatori dell’aria per le scuole sennò rischio altro anno con le finestre aperte”

Stampa

“L’acquisto dei sanificatori dell’aria deve essere gestito dal Commissario Straordinario Figliuolo, come avvenuto con i banchi. Settembre è alle porte, la campagna vaccinale degli studenti ancora incerta, forse avverrà nel 2022. Il Governo deve attivarsi subito: la sicurezza delle scuole non si può garantire senza sanificazione dell’aria”.

Così all’Adnkronos il segretario nazionale di Uil Scuola, Pino Turi, che aggiunge: “È un intervento utile, che chiediamo da tempo ma il problema è che non c’è un progetto complessivo e le risorse stanziate sono insufficienti”.

“Se non si attivano subito rischiamo di perdere un altro anno o di farlo trascorrere a studenti e personale scolastico a finestre aperte. Ma – conclude Turi – ci sono scuole senza neanche finestre apribili, con sistema a vasistas che non garantisce areazione sufficiente”.

Stampa

Nuovi percorsi mirati e intensivi per prepararti al Concorso Stem. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype