Turi (Uil):” Personale sia coinvolto, non spettatore”

WhatsApp
Telegram

– "Il personale che fa funzionare le scuole deve essere motivato e coinvolto e non spettatore". Lo sottolinea il segretario generale della Uil scuola, Pino Turi, dando la disponibilità a un confronto costruttivo.

– "Il personale che fa funzionare le scuole deve essere motivato e coinvolto e non spettatore". Lo sottolinea il segretario generale della Uil scuola, Pino Turi, dando la disponibilità a un confronto costruttivo.

   "E' stato mantenuto l'impegno assunto con le organizzazioni sindacali per fare funzionare le scuole, dice il sottosegretario Faraone in un suo comunicato di oggi. Ricordiamo al sottosegretario – sottolinea Turi – che è anche la nostra missione fare funzionare le scuole e che solo il personale può portare a termine positivamente questo delicato compito,  qualunque sia l'architrave su cui si regge. Lo stesso personale che deve essere motivato e coinvolto in ogni processo di riforma e non essere relegato a un ruolo di semplice spettatore. Avere curvato agli interessi della scuola, le decisioni di riduzione degli organici decisi dalla legge finanziaria, attraverso un confronto costruttivo con i rappresentati sindacali, ci sembra la strada giusta, per il funzionamento delle scuole che viene prima di tutto. Ci auguriamo – conclude Turi – che sia l'inizio di un nuovo percorso virtuoso". 

 

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022