Turi (UIL): i recuperi per gli studenti di avvio anno sono ore in più, vanno pagate

WhatsApp
Telegram

“Il ministero definisca la questione recuperi in circolare attuativa: quelli alle superiori di secondo grado rientreranno quest’anno tra le attività ordinarie?

Se sì ed in caso di ore di servizio in più, i docenti andranno pagati. Non ci sono compensazioni con l’anno trascorso. Il passato è chiuso”.

Lo dice all’Adnkronos Pino Turi, segretario generale della Uil Scuola, commentando le dichiarazioni di Bianca Laura Granato, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Istruzione al Senato.

Turi aggiunge: “Saranno poi le scuole, con circolari attuative del Ministro alla mano, a definire come gestire il recupero in virtù della loro autonomia”. Da chiarire piuttosto sarà “chi fa questo lavoro, date le centinaia di migliaia di precari”

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”