Turi (Uil): i banchi annunciati non sono arrivati. Era un falso problema, andava ridotto il numero degli alunni per classe

Stampa

“Non sono arrivati tutti i banchi annunciati, in alcuni istituti si stanno usando ancora quelli vecchi adattandosi alla buona e gli istituti stanno ancora aspettando.

Inoltre quello è sempre stato un falso problema, tra l’altro non portato a termine: già in questi mesi dicevamo che piuttosto, per risolvere la questione andava ridotto il numero degli alunni per ogni classe”.

E’ quanto sostiene Pino Turi, responsabile scuola della Uil, in merito al termine ultimo per l’arrivo dei nuovi banchi singoli nelle scuole, che era stato fissato entro la fine di ottobre.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!