Tullio De Mauro nella sezione del portale Treccani “Italiani della Repubblica

WhatsApp
Telegram

Tullio De Mauro, linguista e filosofo, è entrato a far parte della sezione del Portale Treccani “Italiani della Repubblica”, versione online del Dizionario Biografico degli Italiani.

Ne parla l’Ansa, che ricorda quanto scritto dalla Treccani in un’apposita nota:  De Mauro (Torre Annunziata, Napoli, 1932 – Roma 2017)  si è occupato soprattutto di linguistica generale, con attenzione al rapporto tra lingua e società. Laureatosi in Lettere classiche con A. Pagliaro nel 1956, ha insegnato nelle Università di Napoli, Chieti, Palermo e Salerno. Professore ordinario di Filosofia del linguaggio presso l’Università di Roma “La Sapienza” (1974-1996), dal 1996 è stato ordinario di Linguistica generale presso la stessa università. Nel 1966 è stato tra i fondatori della Società di linguistica italiana, di cui è stato anche presidente (1969-73). È stato consigliere della Regione Lazio (1975-80), membro del Consiglio di amministrazione dell’Università di Roma (1981-85), delegato per la didattica del rettore (1986-88) e presidente della Istituzione biblioteche e centri culturali di Roma (1996-97). Dal 2000 al 2001 è stato ministro della Pubblica Istruzione nel governo Amato. Nel 2001 è stato nominato dal Presidente della Repubblica Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana.

Per proseguire la lettura vai alla sezione suddetta

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato