Trump insiste: guardie e insegnanti armati nelle scuole per evitare le stragi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Donald Trump è intervenuto ancora sugli insegnanti e sulle armi alla convention della National Rifle Association (Nra) a Dallas.

Il presidente degli Stati Uniti ha ricordato le vittime di stragi come quella del liceo di Parkland, suggerendo che ci siano insegnanti armati e addestrati, guardie armate nelle scuole, più controlli sui precedenti di chi acquista armi, necessità di privare delle armi le persone pericolose, comprese quelle con problemi mentali.

Fonte

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione