Troppo lavoro per gli insegnanti giapponesi: lavorano oltre 55 ore a settimana

WhatsApp
Telegram

Troppo lavoro per insegnanti giapponesi. Il governo ha varato un piano per far fronte al problema ed evitare altri casi di karoshi, la morte per eccesso di lavoro.

Come riporta l’Agenzia France Presse, segnala Italia Oggi, in Giappone gli insegnanti devono far fronte a tante mansioni: dalla supervisione delle pulizie alle gite scolastiche, fino alla gestione del doposcuola, gli insegnanti “sono diventati una sorta di tuttofare”.

Nel 2018 una ricerca dell’Ocse aveva rilevato che i docenti delle scuole medie giapponesi lavoravano in media 56 ore a settimana, rispetto a una media negli altri paesi di 38 per la categoria e in questo conto non sono compresi gli straordinari: bisognerebbe infatti aggiungere altre 123 ore al mese. Un valore che supera abbondantemente la soglia karoshi, fissata in 80 ore mensili.

WhatsApp
Telegram

TFA Sostegno VIII CICLO. La pubblicazione del decreto è imminente. Preparati con il metodo ideato da Eurosofia