Troppi studenti morti durante lo stage, gli insegnanti si rifiutano di fare da tutor

WhatsApp
Telegram

I docenti iniziano a rifiutare l’incarico da tutor. Così come segnala Il Gazzettino, sono sempre di più gli insegnanti che iniziano a chiamarsi fuori dall’alternanza scuola-lavoro.

Sono troppe le responsabilità e i mezzi di controllo non sono sufficienti. A questo si aggiunge, poi, il compenso. I docenti non vogliono più responsabilità.

Una dirigente scolastica afferma: “È necessario affrontare la questione, se dovesse continuare così, gli istituti faticherebbero a trovare i tutor arrivare i progetti. Gli insegnanti non sono degli ispettori. Già prima si faceva fatica, ora ancora di più”.

Il direttore generale dell’USR Veneto, Carmela Palumbo spiega: “Necessario lavorare sulla formazione per la sicurezza, di cui lo Stato deve farsi carico. La frequentazione del mondo del lavoro, però, è un percorso imprescindibile”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur