Troppi furti e vandalismi a scuola, il Comune vara un piano di sicurezza

WhatsApp
Telegram

Abbiamo raccontato più volte che, in tutta Italia, le scuole sono bersaglio di ladri e vandali, generando amarezza, rabbia e grossi problemi. 

A Imola il Comune ha varato un piano di sicurezza che vedrà vari step. L’ultimo in ordine di tempo, riporta Il Resto del Carlino, è l’affidamento dei lavori di un paio di importanti appalti su questo fronte. Nel primo caso, si tratta di un pacchetto di lavori di manutenzione straordinaria degli impianti antintrusione di alcune scuole medie ed elementari.

La stessa ditta che si occuperà di quanto riportato avrà il compito di gestire un altro pacchetto di interventi, per ulteriori 40mila euro più Iva, che riguarderà altri edifici.

Già ad aprile la Giunta aveva approvato un primo progetto di fattibilità tecnico-economica relativo all’installazione di alcuni impianti antintrusione. Tutto ciò era stato già previsto economicamente a febbraio, nella prima variazione al bilancio di previsione 2024, il Comune aveva disposto una maggiore spesa di oltre 100mila euro per installazione e adeguamento degli impianti di allarme negli istituti cittadini. Un investimento, quello, coperto per 104mila euro con contributi da imprese private e con ulteriori 4.800 euro con avanzo da monetizzazioni.

A gennaio invece, dopo essere intervenuto sia sul fronte del potenziamento della vigilanza notturna che attraverso l’acquisto di armadietti blindati da mettere a disposizione di vari istituti imolesi, il Comune aveva disposto la “verifica di tutti i serramenti esterni” (porte e finestre) delle strutture con successivo ed eventuale ripristino dopo i blitz dei malviventi.

A tal proposito si profila un servizio di mappatura e primo intervento, da svolgere nei prossimi due anni.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA