Troppi bimbi sui social, associazione scrive a Instagram: “Chiusura immediata dei profili dei figli di vip e influencer”

WhatsApp
Telegram

L’Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi ha lanciato un appello per la chiusura dei profili Instagram di minori, figli di celebrità e influencer, che non rispettano le norme di età per l’uso del social network.

Nonostante Instagram imponga un’età minima di 13 anni per utilizzare la piattaforma, molti minori, figli di figure di spicco dello spettacolo, ostentano un numero significativo di followers, nonostante non raggiungano l’età richiesta.

Un esempio eclatante è quello di Francesca Icardi, 8 anni, figlia di Wanda Nara e Mauro Icardi, così come Nathan Falco Briatore, figlio di Flavio ed Elisabetta Gregoraci, e Blu Jerusalema, figlia di Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, che a soli 3 anni può vantare 131.000 follower.

L’Associazione ha recentemente sollevato il caso di Giulia, una bambina di 11 anni il cui profilo è stato chiuso dopo aver criticato una foto postata da Chiara Ferragni. Eppure, profili di minori, anche più giovani di Giulia, continuano ad essere attivi e popolari.

L’Associazione ha presentato un’istanza a Meta, la società madre di Instagram, chiedendo un incontro urgente per discutere possibili azioni che possano condurre a un controllo più stretto della piattaforma e alla chiusura di quegli account in aperta violazione delle Linee Guida. L’obiettivo è proteggere i minori dalle insidie potenzialmente pericolose del web.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri