Trinity al vostro fianco il prossimo anno scolastico – Incontro gratuito con la Direttrice italiana Claudia Beccheroni sulle opportunità del blended learning

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Webinar gratuito per dirigenti e docenti con la Direttrice per l’Italia, Claudia Beccheroni, e con il team di supporto accademico per lingua inglese e musica di Trinity College London, ente certificatore ed educational charity britannica, sulle opportunità del blended learning per l’insegnamento della lingua inglese e della musica e sulle soluzioni di formazione e valutazione digitali su cui Trinity sta lavorando.

In questo webinar gratuito, rivolto a dirigenti e docenti di lingua inglese e di musica di scuole pubbliche di ogni ordine e grado e scuole private, la Direttrice per l’Italia, Claudia Beccheroni, e i membri del team di supporto accademico per la lingua inglese e la musica di Trinity College London, ente certificatore e educational charity britannica, condivideranno le loro idee e riflessioni su come poter combinare le opportunità offerte dal digitale con i punti di forza dell’insegnamento in classe.

Si parlerà di come, grazie a un approccio blended che unisce lezioni in presenza e a distanza, gli studenti possano raggiungere dei traguardi di apprendimento più alti e di come si possa personalizzare la didattica incoraggiando al contempo l’autonomia degli studenti e l’acquisizione delle competenze digitali, che fanno parte del patrimonio delle abilità del XXI secolo. Inoltre, si evidenzierà come grazie al digitale sia più facile collaborare e quindi applicare la continuità verticale sia all’interno dello stesso istituto sia a livello territoriale.

Infine, verranno anche annunciate le soluzioni digitali per la formazione dei docenti e la valutazione degli studenti su cui Trinity sta lavorando sia per la lingua inglese che per la musica

Appuntamento il giorno 28 Maggio alle ore 17:00.

La partecipazione è gratuita. Registrazione obbligatoria:

https://www.trinitycollege.it/incontra-trinity/trinityalvostrofianco/

Per ulteriori informazioni contattaci alla mail [email protected]

Versione stampabile
Argomenti: