Trento, lunedì 29 marzo riaprono nidi, infanzia ed elementari

Stampa

Lunedì 29 marzo, per i successivi due giorni, per via della fine anticipata della settimana a causa delle vacanze pasquali, riaprono in presenza le scuole trentine fino alle primarie.

Lo comunica l’Ufficio scolastico trentino.

Dagli asili nido – che a livello comunale potrebbero rimanere aperti anche giovedì primo aprile – alle scuole d’infanzia e alle elementari. Lo ha annunciato il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, al termine della seduta di Giunta, affiancato dall’assessore all’istruzione Mirko Bisesti. Pur attendendosi la classificazione ufficiale in zona rossa, il Trentino punta sulla riapertura, anche alla luce delle parole espresse dal premier Draghi come ha ricordato Fugatti. E soprattutto tenendo conto dei dati aggiornati sul coronavirus che per il presidente lasciano intravedere spiragli positivi. Le anticipazioni di oggi (meno di 240 contagi) portano la media settimanale a 267, un’incidenza dunque molto vicina alla soglia dei 250 oltre la quale scatta il ‘rosso’.

Avviso

Covid, i colori delle regioni: ecco cosa cambia nella settimana di Pasqua [VIDEO]

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur