Tre studenti trovano un portafoglio con 1500 euro e lo restituiscono al legittimo proprietario. La preside: “Orgogliosa di loro”

WhatsApp
Telegram

Tre studenti trovano un portafoglio con 1500 euro, un cellulare e altri oggetti personali e li restituiscono al legittimo proprietario. Questo è quanto successo a Trebisacce, in provincia di Cosenza.

I tre liceali, in attesa di fare il loro ingresso a scuola, hanno trovato portafoglio, smartphone, giacca ed effetti personali su una panchina nelle adiacenze del plesso scolastico. Del ritrovamento è stata avvisata la dirigente scolastica che ha contattato i carabinieri della locale stazione.

Allo stesso tempo  i legittimi proprietari cercavano di recuperare gli oggetti smarriti. Dopo averli rassicurati che tutto era stato ritrovato, la riconsegna è avvenuta nella caserma dei Carabinieri.

Immediatamente dopo, due giovani si sono presentati a scuola per ringraziare i tre studenti insistendo anche nel voler lasciare loro una ricompensa che è stata rifiutata.

 “Sono orgogliosa dei miei studenti – ha commentato la dirigente scolastica dell’istituto, Elisabetta D’Elia -. In un mondo dove dilagano indifferenza ed egoismo, il gesto di questa mattina ci riconsegna una dimensione umana della vita, oserei dire naturale. Infatti i ragazzi dopo aver consegnato questi oggetti ritrovati non si sono assolutamente sentiti degli eroi, anzi sono apparsi meravigliati per i complimenti ricevuti. Questo significa che ancora oggi in tante famiglie e in tante scuole trovano spazio i veri valori della vita”

WhatsApp
Telegram

Avviso importante: come ottenere la Cessione del Quinto in Convenzione NoiPa senza pagare Commissioni e Spese d’istruttoria con PrestitoPiù