Tre maturandi su quattro già a caccia di informazioni sui professori esterni

WhatsApp
Telegram

I maturandi sono già a caccia di informazioni per conoscere tutto sui professori esterni all'esame di maturità.

I maturandi sono già a caccia di informazioni per conoscere tutto sui professori esterni all'esame di maturità.

Il 77% dei ragazzi, 3 su 4 circa, a dichiarare di non aver voluto aspettare la data ufficiale del 5 giugno, confessando di aver chiesto in anticipo alla scuola un’anteprima sui nomi dei commissari esterni. Ben l’85% cercherà infatti info personali sui prof: il 66% di loro cercando personalmente informazioni sui singoli professori, mentre il 19%, i più pigri, aspettando che i compagni di classe lo facciano per loro.  Sono i dati di una Web Survey di Skuola.net su 1500 maturandi del 2015.

I più accaniti e frettolosi sono i ragazzi del liceo; la maggioranza di coloro che cercheranno informazioni personali sui professori esterni in commissione di maturità, lo farà attraverso i social network. Sono circa il 40%. Una buona percentuale, tuttavia, userà il buon vecchio passaparola tra colleghi, chiedendo info ai professori (26%), mentre non saranno pochi coloro che useranno internet attraverso i siti dedicati alla scuola (19%). Da rilevare poi quel 4% che, invece, farà appostamenti presso la scuola dei commissari esterni per saperne di più.L’86% dei maturandi intervistati preferiscono Facebook, mentre i rimanenti si dividono tra Twitter e WhatsApp.I gruppi Facebook creati da Skuola.net e dedicati proprio allo scambio di info tra studenti della stessa città sui commissari esterni di maturità, in pochi giorni, hanno raggiunto un numero di membri a tre zeri, soprattutto per quanto riguarda le grandi città come Roma, Torino o Milano.

Circa il 36% dei ragazzi confessa  di cercare soprattutto informazioni sulla  severità e sulla tendenza a tenersi stretto o, al contrario, largo di voti dei professori. Scatenano interesse anche le domande più frequenti durante l’interrogazione della sua materia (29%) e gli argomenti su cui si dimostra solitamente più pignolo (16%). Tuttavia, un altro 16% degli studenti cerca di saperne di più anche sulla sua personalità, in modo da intercettarne le simpatie.

I ragazzi dei tecnici sono più interessati al lato caratteriale del prof, mentre i ragazzi del liceo guardano di più al lato didattico.

Un dato interessante è che il 64% degli studenti vorrebbe abolire per sempre i commissari esterni di maturità e solo il 5% preferirebbe, invece, avere una commissione composta esclusivamente da esterni come successe nel ’69. Il restante 30%, ben quasi 1 su 3, considera invece la scelta più saggia mantenere una commissione mista: i ragazzi del tecnico si concentrano sulla scelta di una commissione totalmente interna, i liceali preferiscono l’equilibrio tra professori esterni ed interni.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur