Tre maestre arrestate: strattonavano bimbi e li punivano mettendoli in un angolo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La notizia è stata appena battuta dall’ANSA, tre maestre di Pomezia sono state arrestate per maltrattamenti.

I bambini, secondo l’agenzia, venivano minacciati di non essere più presi dai genitori per portarli a casa. Inoltre venivano offesi con appellativi tipo “brutto” oppure “cattivo”.

A svelare i maltrattamenti, le telecamere posizionate nella scuola dopo l’avvio delle indagini. Inoltre, i bambini veniva strattonati e uno di loro tirato per i capelli.

Altri ancora sarebbero stati costretti a mettersi in ginocchio in un angolo della classe o a sedersi su una sedia, isolandoli dal gruppo.

Almeno 5 i bambini vessati, anche se i comportamenti avrebbero provocato stati di ansia, di rabbia e di paura anche nei piccoli alunni non direttamente coinvolti nei maltrattamenti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione