Trattenuta del 2,50%: CISL deposita il ricorso

Di
WhatsApp
Telegram

red – La CISL ha comunicato, tramite proprio sito, che ha depositato un ricorso per la restituzione delle somme trattenute per il fondo previdenziale ex ENPAS.

red – La CISL ha comunicato, tramite proprio sito, che ha depositato un ricorso per la restituzione delle somme trattenute per il fondo previdenziale ex ENPAS.

"Proseguendo nelle azioni a tutela del personale della scuola colpito dalle norme di natura previdenziale contenute nei numerosi decreti-legge sulla finanza pubblica, – scrivono dalla CISL – l’avvocato Riommi – su incarico della Segreteria Nazionale della CISL Scuola – ha depositato presso il tribunale del lavoro di Siena il ricorso per la richiesta di interruzione della ritenuta del 2,50% a favore del “fondo di previdenza dell’ex ENPAS” e per la restituzione delle somme indebitamente trattenute a decorrere dal 1°.1.2011, data dalla quale è stato modificato il sistema di calcolo della buonuscita sulla base di quanto previsto dall’articolo 2120 del codice civile per il trattamento di fine rapporto (TFR)."

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia