Trasporto scolastico, sospeso a Teramo ad alcuni studenti. Sinistra italiana: presenteremo interrogazione parlamentare

WhatsApp
Telegram

Il Comune di Teramo ha inviato un nota, senza la firma del responsabile del procedimento, alla ditta che gestisce il trasporto scolastico, per comunicare i nominativi di alcuni studenti per i quali sospendere il servizio.

La motivazione della sospensione sarebbe la non regolarità dei pagamenti.

La vicenda approderà in Parlamento, come apprendiamo dall’Ansa, sotto forma di interrogazione parlamentare, che sarà presentata lunedì 24 aprile dal deputato di Sinistra Italiana Giovanni Paglia.

Queste le parole di Ciccantelli, coordinatore del partito a Teramo: “Riteniamo infatti inaccettabile e letteralmente vergognosa la comunicazione con semplice nota scritta, senza la firma di un responsabile. Si tratta di un provvedimento che in tempi di grave crisi economica risulta ancora più inopportuno e grave e che mette peraltro in seria difficoltà i dipendenti”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur