Trasporto pubblico, Bonaccini: si lavora a coordinamento orari ingressi a scuola e servizi Tpl

Stampa

“C’è la massima collaborazione fra il Governo e le Regioni sul tema del trasporto pubblico locale nel comune obiettivo di garantire i servizi in condizioni di sicurezza e nel rispetto delle regole di prevenzione”.

Così il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, al termine del confronto tra gli assessori ai trasporti delle Regioni con il ministro Paola De Micheli, con i rappresentanti del Miur, con gli enti locali e con i rappresentanti delle associazioni delle aziende di trasporto pubblico.

“Sono stati affrontati con spirito costruttivo – spiega Bonaccini – temi importanti come quelli relativi ai controlli e all’esigenza del massimo coordinamento tra le istituzioni scolastiche e le aziende di trasporto per garantire flussi di utenza non superiori all’80%, così come previsto dalle Linee guida sul trasporto pubblico locale. Accogliamo con favore – sottolinea – l’impegno del Ministero dell’Istruzione per l’attivazione dei tavoli regionali previsti dal piano scuola, strumento fondamentale per coordinare al meglio i servizi di trasporto pubblico locale con gli orari delle istituzioni scolastiche. È auspicabile infine – conclude Bonaccini – che si possa arrivare anche ad una maggiore differenziazione degli orari dei lavoratori delle aziende pubbliche”.

Coronavirus, tavolo tecnico tra Stato e Regioni sui trasporti: c’è ipotesi di scaglionamento ingressi a scuola

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia