Trasformazione contratto docente precario dal 30 giugno al 31 agosto: vittoria a Trani

di Lalla
ipsef

Unams Scuola Bari – Nell’ambito della vertenza a livello regionale portata avanti con successo dal Segretario provinciale e Regionale prof. Bartolo Danzi I relativamente alla violazione della L.124/99 per cui i contratti di supplenza ai precari sono conferiti al 30 Giugno in luogo del 31 agosto, un docente di matematica precario ha avuto giustizia.

Unams Scuola Bari – Nell’ambito della vertenza a livello regionale portata avanti con successo dal Segretario provinciale e Regionale prof. Bartolo Danzi I relativamente alla violazione della L.124/99 per cui i contratti di supplenza ai precari sono conferiti al 30 Giugno in luogo del 31 agosto, un docente di matematica precario ha avuto giustizia.

Il Giudice del Lavoro di Trani ha definitivamente pronunciato la sentenza di condanna dell’ Istituto Cafaro di Andria in persona del suo dirigente scolastico p.t. e del Ministro della istruzione ricerca ed università, a 1200 euro di spese oltre iva e c.a. come per legge, ed inoltre ha riconosciuto il diritto del docente precario ad avere il prolungamento del contratto la cui scadenza viene fissata ora al 31 agosto, con tutti gli effetti e le conseguenze di legge in ordine ai pagamenti degli stipendi, oneri riflessi, versamento contribuzione, interessi di rivalutazione monetaria e legali, tredicesima mensilità e ferie.

Il nostro sindacato esprime grande soddisfazione per questa nuova ed importante vittoria che smentisce le circolari, i proclami contrari, o le dimistificazioni di qualcuno.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione