Trasferimento posto comune/lingua inglese/sostegno scuola Primaria: è possibile inserire l’ordine di priorità nella domanda

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Nella domanda di trasferimento per la scuola Primaria si possono chiedere diverse tipologie di posto. Il docente può indicare nel modulo domanda l’ordine di priorità

Un lettore ci scrive:

 “Sono docente di ruolo su posto comune, scuola primaria, avendo la specializzazione in inglese e sul sostegno vorrei chiedere il trasferimento in altra provincia per tutte e tre le tipologie, comune o inglese o sostegno, devo fare tre domande diverse o una solamente?”

La nostra lettrice, insegnante di scuola Primaria, che intende chiedere trasferimento su posto comune, posto lingua inglese e posto sostegno, dovrà presentare una domanda unica dove potrà indicare l’ordine di priorità tra le diverse tipologie di posto richieste. La domanda sarà valutata considerando l’ordine indicato

Quale modulo e quali sezioni si compilano

Il modulo da utilizzare è disponibile nella piattaforma ministeriale Istanze OnLine nella sezione “mobilità” relativa alla scuola Primaria

Nella sezione “Posto Lingua” del modulo sarà possibile indicare nella casella 40 se, ai fini del trasferimento si chiede solo Lingua, oppure, nell’ordine, Posto comune/Lingua o Lingua/Posto comune

Chiedendo anche posto lingua inglese il docente dovrà spuntare la casella 41 per dichiarare di essere in possesso dei titoli richiesti per l’insegnamento della lingua inglese

Nella sezione del modulo “Scelta Tipo Posto”, sarà possibile indicare l’ordine di gradimento del tipo di posto da considerare per il trasferimento, compilando la casella 45 dove è possibile stabilire un ordine di priorità ( mediante numerazione 1-2-3) tra posto comune/posto lingua e posto sostegno

Scarica il Vademecum mobilità 2019

Valutazione domanda

La valutazione della domanda per le diverse tipologie di posto verrà fatta sulla base dell’ordine di priorità indicato dal docente nel modulo.

Con preferenza analitica, per ogni scuola richiesta si valuta la disponibilità nelle diverse tipologie di posto secondo l’ordine indicato e in assenza di uno di questi si passa alla scuola successiva inserita nelle preferenze

Con preferenza sintetica si valuta la disponibilità per la prima tipologia di posto richiesta, in tutte le scuole presenti all’interno della singola preferenza sintetica, in assenza di questo si analizzano di nuovo tutte le scuole per la seconda tipologia di posto richiesta e così via. Le scuole saranno valutate nell’ordine indicato nel Bollettino Ufficiale pubblicato dall’Ufficio scolastico provinciale

Tutto sulla Mobilità 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads