Trasferimento e passaggio di ruolo: si possono chiedere ambedue e prevale il passaggio

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Il docente che chiede trasferimento e passaggio di ruolo non può stabilire un ordine di priorità tra i due movimenti. Prevale il passaggio

Una lettrice ci scrive:

Sono docente di sostegno scuola secondaria I grado da 6 anni stessa scuola ora voglio fare trasferimento in altra provincia e passaggio di ruolo scuola secondaria II grado e, come da voi precedentemente risposto, devo compilare i due modelli sia di I grado per il trasferimento che quello di II grado come passaggio di ruolo. Ho provato a compilare il modello per il trasferimento  e ad un certo punto mi chiede di inserire le scuole di I grado, ma cosi facendo, e arrivo alla mia domanda, c’è il rischio che mi trasferiscano nella scuola di I grado? O questa è una procedura che poi viene superata dalla domanda successiva cioè passaggio di ruolo nella secondaria ?

Il docente interessato può partecipare alla mobilità chiedendo movimenti diversi.

È possibile, quindi, chiedere contemporaneamente di partecipare sia alla mobilità territoriale che professionale

In presenza dei requisiti necessari si può presentare domanda di trasferimento, di passaggio di cattedra e anche di passaggio di ruolo

Richiesta contemporanea di più movimenti: quali moduli

Per richiedere i diversi movimenti è necessario compilare moduli distinti e specifici che sono presenti nella piattaforma ministeriale Istanze OnLine

Per il trasferimento e il passaggio di cattedra i moduli sono disponibili nella sezione “mobilità” relativa al grado di istruzione di titolarità

Per il passaggio di ruolo è necessario compilare il modulo presente nella sezione “mobilità” del grado di istruzione richiesto

In ogni modello si potranno inserire 15 preferenze totali tra scuole, distretti, comuni, province, sia in ambito provinciale che interprovinciale. Le preferenze saranno chiaramente nel grado di istruzione al quale si riferisce la domanda.

Scarica il Vademecum mobilità 2019

Quale movimento prevale

Il docente che presenta contemporaneamente domanda di trasferimento e di passaggio di cattedra può decidere a quale movimento intende dare priorità, indicandolo nel modulo domanda per il passaggio, rispondendo nella sezione “Classe di concorso richiesta” al quesito inserito nella casella 20 per la Secondaria I grado e 22 per la Secondaria II grado: “Nel caso il candidato abbia presentato domanda di trasferimento, preferisce dare precedenza al trasferimento?”

Se le domande presentate comprendono anche il passaggio di ruolo, in questo caso non è possibile dare priorità agli altri movimenti richiesti in quanto, come esplicitato nell’art.6 comma 3 del CCNI, prevale il passaggio di ruolo:

“[….] Nel caso di presentazione di domande di trasferimento, di passaggio di cattedra e di passaggio di ruolo, il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento o di passaggio di cattedra o il trasferimento o passaggio di cattedra eventualmente già disposti [….]”

Conclusioni

La nostra lettrice quindi, in presenza di disponibilità otterrà il passaggio di ruolo nella scuola Secondaria II grado.

Solo se non potrà essere soddisfatta nella richiesta di passaggio, potrà, in presenza di cattedra disponibile, ottenere il trasferimento in una scuola richiesta che chiaramente sarà nella Secondaria I grado dove è titolare

Tutto sulla Mobilità 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads