Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Trasferimento e passaggio di ruolo: moduli domanda diversi, ma tempistica uguale. Quale movimento prevale

È possibile presentare contemporaneamente, ma con moduli distinti,  domanda di trasferimento e domanda di passaggio di ruolo. Il docente non può decidere la priorità fra i due movimenti

Una lettrice ci scrive:

Dovrei fare domanda di trasferimento con anche passaggio di ruolo da scuola secondaria di secondo grado ( A017 Disegno e Storia dell’arte) a secondaria di primo grado (Arte e immagine). Dovrò fare l’anno di prova avendolo già fatto per le scuole superiori? Inoltre si rispetterà l’ordine dato nella domanda con priorità a mobilità su cattedra di titolarità o si darà in automatico priorità al passaggio di ruolo?”

Il docente che possiede i requisiti necessari può presentare contemporaneamente domanda di trasferimento e domanda di passaggio di ruolo.

Con la domanda di trasferimento si chiede un’altra sede per la classe di concorso di titolarità

Con il passaggio di ruolo si chiede, invece, un altro grado di istruzione per il quale si è in possesso dei titoli necessari

Quali moduli si devono utilizzare

Le domande di trasferimento e di passaggio di ruolo devono essere presentate nella piattaforma ministeriale IstanzeOnline, nei termini stabiliti dall’Ordinanza ministeriale sulla mobilità, entro e non oltre il 21 aprile 2020.

I moduli da utilizzare sono differenti

Per il trasferimento si deve utilizzare il modulo specifico per il grado di istruzione di titolarità, mentre per il passaggio di ruolo si utilizza il modulo per questo movimento relativo al grado di istruzione richiesto

Passaggio di ruolo, quali conseguenze

In seguito al passaggio di ruolo il docente soddisfatto nella richiesta deve svolgere l’anno di prova e formazione nella sua interezza.

Come stabilisce, infatti, il DM 850/2015, i docenti che sono tenuti allo svolgimento dell’anno di prova sono le categorie esplicitate nell’art.2 comma 1, come di seguito indicato:

“Sono tenuti ad effettuare il periodo di formazione e di prova:

a. i docenti che si trovano al primo anno di servizio con incarico a tempo indeterminato, a qualunque titolo conferito, e che aspirino alla conferma nel ruolo;

b. i docenti per i quali sia stata richiesta la proroga del periodo di formazione e prova o che non abbiano potuto completarlo negli anni precedenti. In ogni caso la ripetizione del periodo comporta la partecipazione alle connesse attività di formazione, che sono da considerarsi parte integrante del servizio in anno di prova;

c. i docenti per i quali sia stato disposto il passaggio di ruolo

Sono esenti da tale obbligo soltanto i docenti  che hanno già svolto e superato l’anno di prova nel grado di istruzione ottenuto con il passaggio di ruolo, in quanto l’anno di prova si svolge solo una volta per ogni ordine di scuola

Questa disposizione è prevista nella nota ministeriale n.39533 del 4/09/2019, dove, nel paragrafo 3, tra i docenti che non devono svolgere il periodo di prova, sono indicati anche coloro  che hanno ottenuto il passaggio di ruolo e hanno già svolto il periodo di formazione e prova nel medesimo ordine e grado

Trasferimento e passaggio di ruolo: quale movimento prevale

Il docente che presenta contemporaneamente domanda di trasferimento e di passaggio di ruolo non può scegliere a quale dei due movimenti intende dare priorità.

La mobilità professionale prevale su quella territoriale, infatti,  nei soli passaggi di ruolo

Nel caso di presentazione di domande di trasferimento e di passaggio di ruolo, quindi, il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento o il trasferimento eventualmente già disposto

Conclusioni

La nostra lettrice, quindi, non potrà scegliere di dare precedenza al trasferimento e se otterrà il passaggio di ruolo dalla Secondaria II grado alla Secondaria I grado, dovrà svolgere l’anno di prova in quanto sarà titolare in un nuovo grado di istruzione dove non lo ha ancora sostenuto

https://www.orizzontescuola.it/mobilita-insegnanti-2020-guide-consulenza-online-e-faq-di-orizzontescuola/

 

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia