Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Trasferimento e passaggio di cattedra: quale movimento si dispone prima

Stampa

Il trasferimento viene disposto prima  del passaggio di cattedra, come indicato nell’allegato 1 del CCNI. I due movimenti rientrano in fasi diverse

Una lettrice ci scrive:

Se all’interno dello stesso istituto un docente chiede il passaggio di cattedra e contemporaneamente c’è una richiesta di trasferimento da docente proveniente da altro istituto sulla cattedra richiesta dal docente interno, chi ha la priorità? E da cosa dipende, dal punteggio?

L’ordine con il quale vengono disposti i movimenti è indicato nella sequenza operativa esplicitata nell’Allegato 1 del contratto. Per ogni tipologia di movimento è indicato, infatti l’ordine delle operazioni nel rispetto delle tre fasi previste per la mobilità

Mobilità, tre fasi distinte

Come chiarisce l’art.6 comma 2 del contratto, le operazioni di mobilità territoriale e professionale si collocano in tre distinte fasi, come di seguito indicato:

I fase: Trasferimenti all’interno del comune

II fase: Trasferimenti tra comuni della stessa provincia

III fase: mobilità territoriale interprovinciale e  mobilità professionale

I trasferimenti provinciali, quindi, vengono, in ogni caso, disposti prima della mobilità professionale, cioè dei passaggi di cattedra e dei passaggi di ruolo, in quanto rientrano nella I fase, se comunali, e nella II fase se provinciali, mentre i passaggi rientrano nella III fase.

Conclusioni

Nel caso indicato dalla nostra lettrice il punteggio non influisce in quanto si tratta di movimenti di fasi differenti. Il docente che ha ottenuto il trasferimento aveva infatti la priorità ad ottenere il movimento richiesto rispetto alla nostra lettrice che ha chiesto il passaggio di cattedra, che è un movimento successivo nella sequenza operativa.

Non ha alcuna influenza il fatto che la scuola richiesta nel passaggio di cattedra sia la sede di titolarità della docente poiché questo non determina per lei alcuna precedenza. È corretto, quindi, il movimento disposto.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur